Carrello

Subscribe elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae eleifend ac, enim. Aenean vulputate eleifend tellus.

[contact-form-7 404 "Non trovato"]
  • Italiano
  • Inglese
  • Nessun prodotto nel carrello

Subscribe elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae eleifend ac, enim. Aenean vulputate eleifend tellus.

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Subscribe elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae eleifend ac, enim. Aenean vulputate eleifend tellus.

[contact-form-7 404 "Non trovato"]
  • Nessun prodotto nel carrello

Il Servizio al Petit Royal

Il Servizio al Petit Royal

C’è voluto del tempo per capire cosa volevamo fare, qual era il nostro stile di servizio, quello che le persone si aspettavano da noi e cosa volevamo proporre, il perchè la gente doveva scegliere noi e passare del tempo al Petit Royal, venivano per la location, per il servizio, per il cibo, perchè la gente viene al Petit Royal? Questa è stata la domanda più difficile alla quale dare una risposta…

Scorre la porta a vetri e si entra al Petit Royal, si viene accompagnati a tavola e da quel momento inizia “lo spettacolo”, il servizio. Per noi un copione recitato giorno dopo giorno, ogni volta però con delle differenze dettate dal cliente, numero di persone, abitudini, allergie, orari, tutte queste sono varianti alle quali ci adattiamo per portare a termine ogni servizio. Il servizio non è altro che il tempo nel quale il cliente si affida a noi, è del tempo che si sta e ci sta concedendo. Tutto deve essere studiato e nulla lasciato al caso. Quindi, accompagnati al proprio tavolo in un ambiente minimale ma accogliente, sul tavolo pochi elementi così che la concentrazione sia focalizzata sugli elementi che man mano verranno serviti e per non dare distrazioni che potrebbero dare suppellettili. I primi minuti sono quelli decisivi per noi, per capire il cliente come mai è venuto da noi e quali sono le sue aspettative per poterlo indirizzare verso la scelta più idonea, non sempre quello che vogliamo noi o che ci aspettiamo è la scelta migliore per tutti, è molto soggettivo, pertanto bisognerà far fare le giuste scelte per la corretta riuscita della serata. come dicevamo nei primi minuti si mettono le basi per l’intero servizio, dalla scelta delle acque a quella del menù e per finire il vino che accompagnerà la serata. Nel frattempo, serviamo sempre un benvenuto dalla cucina, caldo o freddo dipende dalla stagione, questo per mettere un punto 0, un inizio, un reset per tutti uguale. Una volta scelto il menù, sembra tutto più facile, ma non avendo grandi preparazioni di backstage se non organizzative e venendo composto tutto espresso a seconda delle esigenze del cliente, la cucina ha bisogno di tempo per organizzarsi. Una serie di aperitivi vi verranno serviti, questo per iniziare a togliere la fame, stuzzicare le papille gustative che sono alla ricerca di sapori e per saziare la fame iniziale che potrebbe farvi consumare in modo troppo famelico, la prima portata. Degli aperitivi e della loro cura ne parleremo più avanti. Una volta gustato l’aperitivo si inizia, le portate si susseguiranno una dietro l’altra in una sequenza ordinata scandita tra sala e cucina in modo ritmato, una complicità che si è creata nel tempo. Ogni gesto del cliente deve venir decifrato, ad esempio, se mangia veloce, mangia piano, è curioso, ha delle difficoltà nel capire o apprezzare i piatti, ha bisogno di più tempo tra una portata e l’altra, sono tutti dettagli, sfumature che aiuteranno a farvi passare una piacevole serata. Se non capiamo le esigenze di ciascuno, forse non saremo in grado di soddisfarvi appieno, di farvi passare l’esperienza che auguriamo a tutti quando vengono a trovarci. Tutto lo staff, dalla sala, alla cucina, fino agli operatori addetti alle pulizie, alla manutenzione, alla lavanderia, alla reception, proprio tutti ognuno ha un ruolo in questa sceneggiatura, tutti devono svolgere il loro lavoro per la buona riuscita. Siamo tutti attori che recitano una parte nello “spettacolo” che proponiamo tutte le sere al Petit Royal.