il mio clafoutis di cilieigie

Continuiamo a parlare di ciliegie prima che finisca la stagione ;P Adesso sul mercato potrete trovare diverse varietà di ciliegie, dai colori più tenui quasi bianca/giallognola a quelli più intensi e carichi che vi macchieranno la lingua di un colore bordò scuro. ogni varietà ha caratteristiche e gusti differenti… il mio consiglio provatele tutte e scegliete quelle più adatte alle vostre preparazioni, marmellate, torte o crude ;P

ciliegie al mercato di RodezDopo averci pensato un po’ e non sapendo come chiamare questo dolce, “Ciliegina sulla torta” è il nome più azzeccato gli poteva venir dato a questo dolce… semplice, chiaro e divertente ^^

Composizione: frolla alle mandorle, crema al forno (base clafoultis), ciliegie fresche, Sfera di zucchero soffiato, spuma alla vaniglia, composta di ciliegie e steusel alle mandorle e fava di tonka.

Ormai per colpa del corso di zucchero artistico con Forcone ;P mi sono innamorato di un ingrediente che prima ritenevo soltanto superficiale… lo zucchero!! La mia opinione in parte non è cambiata, rimane sempre una preparazione secondaria con fine decorativo e artistico, ma se usato nel modo corretto arricchisce il dolce con effetti sorpresa, presentazioni incredibili ed effimere. attenzione a non esagerare altrimenti si va incontro all’effetto opposto, un eccesso di dolcezza, di elementi croccanti e appesantirete soltanto la vostra preparazione…

Regola n°1 lo zucchero deve essere presente in piccola quantità, quindi la sfera di zucchero deve essere finissima ;P lavoro più facile a dirsi che a farsi ^^ ma non demordete tutti possono arrivare a raggiungere risultati TOP da veri soffiatori di vetro come a Murano ;P con un po’ di pratica…

Oltre alla ciliegia in zucchero soffiato farcita con spuma alla vaniglia, composta di ciliegie e streusel alle mandorle, gli altri elementi sono semplici e facilissimi da riprodurre questo per dimostrarvi che da una ricetta tradizionale (vedi post precedente Clafoultis ), possiamo ottenere preparazioni moderne dall’aspetto unico, basta un pizzico di fantasia e un cucchiaio di creatività, e perché no un qb di manualità ;P

il mio clafoutis di ciliegie dettagli

About the author

Paolo Griffa

Paolo Griffa

  • Ratatouille, omaggio a Yulia Brodskaya
    Ratatouille, omaggio a Yulia Brodskaya
  • 360° Peach
    360° Peach
  • Il frutto dell’aglio orsino
    Il frutto dell’aglio orsino
  • Debbio di Cavolfiore
    Debbio di Cavolfiore